Back
13 venerdì luglio
INIZIO ORE:
APERTURA PORTE: 20:30
INGRESSO:
live

Rollin & Tumblin blues festival - Day 1

Phill Reynolds, Yuma, Elli de mon, Mora & Bronski

ROLLIN & TUMBLIN BLUES FESTIVAL
13-14 luglio 2018 – FOSDONDO, CORREGGIO.

POSSIBILITÁ DI CENARE
VASTA SELEZIONE DI BIRRE ARTIGIANALI E COCKTAIL

Non fosse per la lingua e qualche forma di parmigiano di troppo, in questo secondo week end di luglio, potreste davvero immaginare di trovarvi, in quella zona tra Memphis e il Golfo del Messico, là dove il Mississipi sta per incontrare il mare e, ad accompagnare il suo scorrere, ci sono una chitarra, un’armonica ed un canto triste, malinconico: il BLUES.

Phill Reynolds: Folk-blues storyteller, all’anagrafe Silva Cantele è il chitarrista dei Miss Chain&the Broken Heels ed il frontman dei Radio Riot Right Now. Scrive canzoni per voce e chitarra: folk e blues.
Yuma: una formazione atipica batteria, steel guitar, chitarra elettrica. Brani originali che prendono spunto dalla tradizione – Hank Williams, Son House, Bukka White, Prison working songs, Folk ballads – e diventano un suono scarno, duro, desolato. lL punto di non ritorno? YUMA

Elli de Mon – onewomanband: chitarre, grancassa, rullante, sonagli, suoni saturi e psichedelia indiana. Attingendo a piene mani dalla tradizione sciamanica dei lontani incantatori Bessie Smith, Fred McDowell e Son House, Elli combatte i suoi demoni con lo strumento a lei più congeniale: la musica. Un blues nuovo, fatto di slide selvaggi e contaminato da influenze punk e dalla musica indiana, grande amore di Elli.

Mora & Bronski : Pezzi di blues stracciati, musica folk dimenticata nella polvere e spirituals persi tra coperchi, pentole e lattine arrugginite. Un duo che passa tra le ombre della notte e le prime luci dell’alba strisciando attraverso le radici della musica del diavolo.